Finora ci avete visitato in 83302.
Notizie dal mondo della Pallacanestro Lido

Le offerte del nostro sponsor tecnico

ALTAVILLA vs VIRTUS LIDO VENEZIA

07/10/2018

ALTAVILLA VICENTINA – ABITARE VENEZIA 77-69
ABITARE VENEZIA: Seno 2, Ragazzi G. 11, Mazzarolo 6, Fontanella 6, Parisatti 10, Saoner 11,Ndoye 4, Rosada 10, Cosma, Frison 9, Lucchese, Ferraro.
Allenatore Alessandro Ragazzi, aiuto Alvise Cinelli.

ALTAVILLA VICENTINA: Teso 14, Sinicco 14, Canilli 11,A.Pressanto 10, Bortoli 7, Natale 7, ekhide 6,F.Pressanto 5, Fardin 3, Rigoni, Signorin.
Allenatore Calgaro.

Arbitri: F. D’Andrea di Peschiera del Garda e P. Barzon di Verona.
Parziali: 27-12; 41-29; 58-48;77-69.
Tiri liberi: Altavilla 20/39; Virtus Lido 8/18.

Seconda di Campionato e seconda sconfitta.
Lo stesso copione.
Una partenza disastrosa, come contro il Limena, e un punteggio pesantissimo da recuperare. 27-12.
Non so se in questa seconda partita sia stato influente il ritardo con il quale siamo arrivati in palestra; un ingorgo in autostrada, tra Padova Est e Padova Ovest, ci ha fortemente rallentati e siamo arrivati in palestra alle 17,30.
Di corsa in campo e soli 10 minuti di riscaldamento.
Non bene.
Di fronte poi ci siamo trovati una squadra molto quadrata, con due centri di notevole stazza che ci hanno messo in notevole difficoltà.

Un secondo quarto giocato con tutte le forze a disposizione, ma un fallo animalesco sul nostro Giulio, che stava giocando alla sua maniera, ci ha tolto il guerriero in grado di trascinare e galvanizzare tutta la squadra.
Un fallo antisportivo, cattivo e ripeto animalesco.
Allo stesso modo viene poi punito un fallo di Federico Mazzarolo che aveva solamente ostacolato la corsa del suo avversario.
Il quarto termina sul 41-29 con un parziale a nostro favore di+3.

Nel terzo quarto Giulio prova a rientrare, zoppicante e partecipa sino a quando può. Al terzo minuto di gioco abbiamo inflitto un parziale di 8-2 e arriviamo a 43-37. Continuiamo ancora con questo trend e recuperiamo ancora.
Poi uno stop; prendiamo un parziale di 6-2 che ci allontana a 48-38. In campo c’è troppa confusione ma in ogni caso arriviamo a 52-48 meno 4. Un errore clamoroso e ci ritroviamo a -10, 58-48.

L’ultimo quarto, tutti i ragazzi danno il massimo, si chiude con un parziale di 19-21 per noi ma questo non basta.

Un accenno alla coppia arbitrale; di sicuro non ci hanno aiutati, forse in alcune occasioni ci hanno penalizzati, ma purtroppo questo è un limite della categoria.

Ma restiamo a casa nostra.

Dobbiamo rimboccarci le maniche iniziando dagli allenamenti; dobbiamo capire che questa attività, questo gioco viene garantito dal sacrificio del direttivo che cerca con assiduità di reperire i fondi necessari alla partecipazione al Campionato.

Non ci si può allenare in 8, 9 persone, come non si può e non si deve arrivare tardi agli allenamenti e magari anche svogliati.

Io credo sia necessario un diverso approccio al Campionato; siamo stati fortunati per la partita con il Limena vinta a tavolino.

Ma non è sempre Domenica.

Meditate gente, meditate…
 

Pallacanestro Lido - Via Malamocco, 14 - 30126 - Lido di Venezia (VE)
Segreteria: tel.
347 5562079 - 041770511
e-mail:  info@pallacanestrolido.it

 

 
 
 

 
 
         

Sito generato con sistema PowerSport