Finora ci avete visitato in 84620.
Notizie dal mondo della Pallacanestro Lido

Le offerte del nostro sponsor tecnico

VIRTUS LIDO VENEZIA vs BASKET ISTRANA

23/12/2018

VIRTUS LIDO ABITARE VENEZIA – ISTRANA 71-68

VIRTUS LIDO ABITARE VENEZIA: Ragazzi 16, Fontanella 2, Mazzarolo 8, Saoner 17,
Cosma 4, Rosada 5, Ndoye 9, Frison 6, Seno 4, Vianello, Lucchese.
Allenatore: Alessandro ragazzi, aiuto Alvise Cinelli.

ISTRANA: Vendramin 22, Agbortabi 15, Zambon, Frate 2, Vitucci 3, Deimitri, Filippetto, Piccinin 10, Scancelli 9, Venzon 7.
Allenatore Marconato.
Arbitri: Gavagnin e Chignola.
Parziali: 22-21; 41-36; 59-51; 71-68.
Tiri liberi: Virtus 7/13; Istrana 12/17.

Dopo aver sempre condotto la gara ci siamo trovati alla fine in una situazione pericolosissima al punto di poter perdere la partita.
In campo non abbiamo visto il divario tra le due squadre corrispondente al divario di classifica.
Istrana ha sempre lottato e i parziali lo stanno a dimostrare; solo alla fine sul risultato di parità di 68-68 ad una manciata di secondi dalla fine, San Giovanni ci ha tirato fuori da una situazione imbarazzante e con una bomba da tre ci ha consegnato la vittoria.
Ora la classifica inizia a delinearsi: Altavilla e Roncade a 18 punti, Salzano e Abano a
16 punti, Virtus Lido, Ormelle, Limena e Resana a 14.
Una bella posizione per i nostri ragazzi.
Al momento di andare in stampa la FIP ci ha risposto negativamente al ricorso che avevamo presentato dopo la partita di Salzano; questo era prevedibile; ancora una volta la FIP si è chiusa a riccio e ha difeso i suoi arbitri, nonostante la presentazione da parte nostra della ripresa Tv della partita e le nostre puntuali contestazioni; tra l’altro un errore dimostrato a referto ci ha tolto un punto.
Abbiamo imparato, dopo questa esperienza, che il giudice di primo grado trascrive quello che dice l’arbitro, la Corte di Giustizia si occupa solo di eventuali vizi formali del provvedimento impugnato, che per quanto riguarda gli errori arbitrali avremmo dovuto rivolgerci ad altri enti, e che gli arbitri interpellati dalla Corte hanno ( sic) confermato quanto avevano scritto nel referto di gara.
Solo a titolo informativo siamo stati accusati e quindi sanzionati per aver rotto le docce; sempre a titolo informativo ci siamo lavati con la doccetta del bagno handicappati in quanto non arrivava acqua alle docce del nostro spogliatoio; a noi, presenti negli spogliatoi nessuno ci ha incolpati di nulla.
Salzano ha detto agli arbitri che noi abbiamo rotto le docce, non so cosa delle docce, e gli arbitri hanno confermato che noi abbiamo rotto le docce.
Quello che in sintesi dispiace è che senza i provvedimenti arbitrali presi contro di noi forse avremmo portato a casa la vittoria.
In ogni caso avanti tutta.

Pallacanestro Lido - Via Malamocco, 14 - 30126 - Lido di Venezia (VE)
Segreteria: tel.
347 5562079 - 041770511
e-mail:  info@pallacanestrolido.it

 

 
 
 

 
 
         

Sito generato con sistema PowerSport