Finora ci avete visitato in 93937.
Notizie dal mondo della Pallacanestro Lido

Le offerte del nostro sponsor tecnico

PALL. SPINEA vs PALL. VIRTUS LIDO

09/03/2019

TUTTA LA DIFFERENZA IN UNO SGUARDO

Questa è una di quelle partite che c’è ben poco da raccontare. Il punteggio parla chiaro Spinea 67 Virtus Lido 40. Se vogliamo un ulteriore dato a supporto di ciò che è accaduto in campo, sono esplicativi i soli 3 punti realizzati dai nostri ragazzi durante il terzo quarto. È per questo che forse per capire meglio cosa è successo sabato pomeriggio nella palestra di via Pascoli a Spinea, dobbiamo soffermarci sui minuti che hanno anticipato il fischio di inizio della gara. Durante la fase di riscaldamento è bastato soffermarsi sullo sguardo di uno dei giocatori della squadra avversaria e compararlo con uno qualunque dei nostri ragazzi, per capire che cosa sarebbe andata la gara.
 
Se da un lato c’era convinzione, fame e determinazione, da parte nostra non c’era proprio nulla. Anzi, se qualcosa trapelava, sicuramente non era un sentimento di gioia di essere lì per disputare una partita, ma più che altro un impegno da osservare perché previsto dal calendario.
 
Questa differenza di sguardi, data da un atteggiamento completamente diverso di approcciarsi ad un impegno, naturalmente si è tramutato poi in ciò che si è visto durante il match. Intensità agonistica contro apatia. Capite bene che poi il risultato non può che essere scontato. La cosa che fa indispettire ancora di più, è che non c’è stato uno dei nostri giocatori in grado di reagire. Chiunque entrasse in campo, portava con sé questo fardello. Senso di squadra inesistente. Giocate individuali approssimative, ma soprattutto espressione di uno sterile individualismo.
 
Chissà forse si pensava di essere una squadra di super giocatori, arrivando da cinque vittorie consecutive (con squadre mediocri). È bastato lo sguardo di un giocatore avversario per riportarci a una nuda realtà. Tra le altre cose non è un caso che lo sguardo del giocatore avversario visto nel pre-partita corrispondesse al numero 32, uno dei migliori in campo e che insieme ai suoi due compagni i numeri 18 e 34, hanno praticamente realizzato il 90% dei punti per Spinea. Uno sguardo e tre giocatori hanno affossato un’intera squadra.
 
Confidiamo che questa lezione sia servita qualcosa ai nostri ragazzi dell’U15. Sabato prossimo c’è un altro appuntamento importante. Giochiamo in casa contro Castelfranco. Vediamo se l’atteggiamento sarà diverso. Perché è proprio questo che fa la differenza. Nel basket. Nella vita.

Pallacanestro Lido - Via Malamocco, 14 - 30126 - Lido di Venezia (VE)
Segreteria: tel.
347 5562079 - 041770511
e-mail:  info@pallacanestrolido.it

 

 
 
 

 
         

Sito generato con sistema PowerSport